Notizie dal Festival


Short Film Festival meets AlterMED

L’associazione AlterMED, da poco tempo sciolta, è stata creata nel 2007 da Emily Motu, formatrice e consulente in campo interculturale, attraverso la “legge 1901”, quindi senza scopo di lucro. Sotto la sua presidenza, i membri di questa associazione, residenti in vari paesi del Mediterraneo, hanno ritenuto importante poter dare visibilità alle opere di giovani artisti, diversamente poco distribuite perché non commerciali. L’AlterMED ha quindi permesso la diffusione di queste opere, creando allo stesso tempo un luogo d’incontro tra gli artisti delle due rive del Mediterraneo e il pubblico.

Il Festival Corto Del MED è stato il primo progetto di AlterMED, reso possibile anche grazie ai partner di Avignone che hanno creduto nel progetto e nella sua filosofia. A giudicare i corti in concorso, ogni anno è stata chiamata una giuria composta da professionisti (un produttore, un distributore e uno degli organizzatori del festival), per conferire un premio per ciascuna delle categorie: fiction, animazione e documentario.

Ha animato la selezione l’idea che non esista una sola identità mediterranea, ma una molteplicità, non necessariamente coincidenti con i relativi stati nazionali, quanto piuttosto a un intreccio di fattori geografici, storici e politici. Da qui la necessità di far dialogare tra loro le diverse voci.

Ca’ Foscari Short Film Festival omaggia AlterMED con una breve selezione dei corti presentati nelle edizioni 2009-2011.

Lo speciale è a cura di Gabrielle Gamberini e Ida Zilio-Grandi

 

The AlterMED Association, which has recently split up, was created in 2007 by Emily Motu, intercultural trainer and advisor, thanks to “Law 1901″, meaning that it was a non-profit organization. Under her presidency, the members from different Mediterranean countries realized how important it could be to show some good works of young artists, poorly distributed because not commercial. AlterMED allowed the circulation of these works, becoming a sort of meeting point between artists from both sides of the Mediterranean and the public.

The Short MED Festival was the first AlterMED project, made possible thanks to the partners from Avignon , who believed in the project and its philosophy. Every year a jury made of professionals (a producer, a distributor and one of the Festival’s organizers) was asked to award a prize for each category: fiction, animation and documentary.

Criteria of selection were based on the idea that a single Mediterranean identity does not exist, whereas multiple facets of different geographic, historic and politic features intertwine to give life to a broader identity. From here, the need to connect different perspectives and points of view to create a single voice.

Ca’ Foscari Short Film Festival celebrates AlterMED with a small selection of short films presented in the 2009-2011 editions.

The special is by Gabrielle Gamberini and Ida Zilio-Grandi.

Momo

Chi è Momo

  •