Notizie dal Festival


Un nuovo linguaggio per l’interiorità. Intervista a Yves Netzhammer

 

Un nuovo linguaggio per l’interiorità. Intervista a Yves Netzhammer

 

All’artista elvetico Yves Netzhammer è dedicato il programma speciale Il mondo di Yves Netzhammer curato da Massimiliano Maltoni e Jacqueline Wolf, in collaborazione con il Consolato Svizzero di Venezia.

Il mondo di Netzhammer è un mondo fatto di video-installazioni e animazioni in 3D, caratterizzate da un uso del digitale personale ed evocativo. A partire dal disegno, rielaborato in forma digitale, l’artista cerca di instaurare un dialogo tra se stesso e il resto del mondo, indagando il ruolo dell’essere umano nel tempo e nello spazio. Le sue video proiezioni, sono state presentate in tutto il mondo, da Firenze e Milano a Tokyo, Praga, Mosca, Berlino, approdando anche a Venezia nel Padiglione Svizzero della Biennale d’Arte del 2007, e alla Mostra del cinema nel 2011.

Le due opere presentate durante il programma speciale, Addresses of Impossible Places e Peripheries of Bodies, opera centrale della trilogia Tryptychon, sono vere e proprie opere-sculture audiovisive, in cui l’artista elvetico ha cercato di esplorare un nuovo tipo di comunicazione che superi l’aspetto verbale, servendosi invece delle immagini come mezzo per dialogare. Per questo i protagonisti delle sue opere sono degli eroi-manichini tridimensionali – nati dall’elaborazione grafica e dal disegno - che da un lato richiamano l’identità umana, ma dall’altro sono spersonalizzati per far si che lo spettatore si distanzi maggiormente da ciò che viene rappresentato, sviluppando invece il pensiero e l’astrazione.

La sua volontà di indagare l’interiorità è legata al suo interesse per l’identità, uno dei temi portanti della sua opera, per le percezioni che noi abbiamo del mondo esteriore e sulla possibilità di fidarci o meno di esse. L’ ispirazione dell’artista deriva soprattutto dal mondo introspettivo della scrittura, a rimarcare il suo interesse nella capacità di costruirsi un proprio linguaggio, sia esso verbale o figurativo, e quindi un proprio mondo.

—————————————————————

Direttore artistico & Organizzazione generale
Maria Roberta Novielli
Dorsoduro 3484/D – 30123 Venezia
Telefono:  041 234 6244 ; Email: cafoscarishort@unive.it

Ufficio Stampa
Studio Morabito
Telefono: 0657300825; Email: info@mimmomorabito.it 
con la collaborazione di: Marina Magrini e Eugenio De Angelis
e il Gruppo Ufficio Stampa CA’ FOSCARI SHORT FILM FESTIVAL 4
Telefono: 041 234 6244 ; Email: cafoscarishort@unive.it

Servizio Comunicazione e Relazioni con il Pubblico Ca’ Foscari
Dorsoduro 3246 – 30123 Venezia
Telefono: 041 234 8113;
Email: comunica@unive.it

eugenio

Chi è eugenio

  •